Chi siamo

Quassù tra i monti custodi di un tragico destino, è attiva questa Pro Loco che ha saputo ridare vitalità e vivacità al piccolo comune di Erto e Casso. Sostenuti da un sano ottimismo e da tanta buona volontà nel 1992, dopo tanti anni di inattività, è rinata la Pro Loco che ha dato vita a numerose iniziative e manifestazioni su tutto il territorio. Quest’anno con il nuovo direttivo il programma si arricchisce di nuove interessanti iniziative, che coprono l’intero anno!

Erto è un piccolo paese di montagna che si trova nella valle del Vajont nell’alta Valcellina in provincia di Pordenone, limitrofo alla provincia di Belluno, ultimo comune a Nord-Ovest della regione Friuli-Venezia Giulia. Erto è situato a circa 750 mt. sul livello del mare, Casso a 950.

Essendo uno dei sei paesi che costituiscono il territorio del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, (ex delle Prealpi Carniche) per oltre la metà del suo territorio, negli ultimi anni ha attratto numerosi naturalisti, alpinisti, studenti che visitano anche il Centro visite del Parco, dove, su due piani sono ospitate le mostre "Vajont: immagini e memorie" e "La catastrofe del Vajont: uno spazio della memoria".

Fanno corona ad Erto le cime Borgà (Boscè), Buscada, Duranno (Duran), Porgèit, Cornetto (Cornet) Cèrten (Thertèn), Col Nudo (Col Briè) e il Monte Toc ricche di fauna anche rara, come il gallo forcello, il cedrone, il tasso, il camoscio, il capriolo, la marmotta, l'aquila, il cervo e anche qualche esemplare di stambecco e, sul lago rimasto, l'airone cenerino. Qui ci sono i più bei fiori delle nostre Alpi, dalla stella alpina al rododendro, dal giglio martagone alla nigritella.

Particolarmente affascinanti sono le escursioni in Val Zemola, un sentiero segnato porta al Rifugio Maniago che si trova ai piedi del monte Duranno, o in Val Mesazzo, a Casera Ditta, inoltre, nei pressi della diga del Vajont esiste una palestra naturale di roccia, famosa in tutto il mondo e meta di numerosi arrampicatori attrezzata dallo scultore-scrittore Mauro Corona che vive e lavora a Erto.

Confinante con il territorio di Erto ad ovest, nel vicino Veneto, si estende il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Ricca di storia e di fascino è la Sacra Rappresentazione della Passione di Gesù Cristo. Risalente alla seconda metà del 1600, impegna tutto il paese di Erto in occasione del Venerdì Santo. E' un immancabile appuntamento che vede ogni anno la partecipazione di circa 5000 spettatori.


Comune di
Erto e Casso


Parco Naturale Dolomiti Friulane

Dove mangiare:

--Ristorante Al Cervo Bianco Tel 0427.879077

--Ristorante Gallo Cedrone Tel 339.5616728

--Ristorante Julia Tel 0427.879080

--Ristorante Hotel Erto Tel 0427.879053

--Ristorante Pizzeria Stella Tel 0427.879025

--Enoteca Da Corona
Tel 392.8052956

--Rifugio Casera Ditta Tel 0427.879010

--Rifugio Maniago
Tel 0427.879144

--Bar K2
Tel 333.2038810

--Bar La Roccia Tel 328.8695302



www.erto.it


Scarica l'APP "Itinerari ed eventi a Erto e Casso"

Pro Loco di Erto e Casso Via IX Ottobre - 33080 Erto e Casso (PN) e-mail: info@prolocoertoecasso.it Tel. 347.6773472


HOME